fbpx
Surf Travel Blog by Grillo, traveling Kitesurf Instructor
Un surfista con il suo cane

“Devi Aspettare quella Giusta” L'Acqua di Mare cura tutto

Si sente spesso dire che “l’acqua di mare cura tutto”, ma cosa vuol dire esattamente, oltre ad essere una scritta carina su magliette e gadgets? Come funziona realmente questo processo dentro al mare e dentro di te?

Quando si fa surf, il tempo che si passa effettivamente in piedi sulla tavola costituisce in realtà la minima parte. Il grosso del tempo lo si passa a remare in giro a caccia di onde, a lottare per arrivare sul picco di partenza e ritornarvi dopo ogni onda, e si passa anche molto tempo ad aspettare. Durante l’attesa, si ha tempo di meditare e riflettere a fondo.

Vi propongo di seguito un post che scrissi di getto su Facebook qualche tempo fa. In quel momento stavo girando il Portogallo in furgone con 3 buoni amici, conosciuti lavorando assieme durante la stagione estiva. Io uscivo da una frequentazione sbagliata, di cui in quel momento mi portavo ancora dietro gli amari strascichi.

Per certe cose ci vuole tempo, ma quella volta fu il mare a darmi le risposte che cercavo.

Buona lettura.

La lezione del Mare

“La lezione del Mare di oggi:

Entriamo in acqua ed arriviamo sul picco dopo aver remato a lungo contro gli schiumoni e la corrente, è molto faticoso ed un errore, prendere l’onda sbagliata vorrebbe dire ricadervi e ricominciare tutto daccapo.

Edo mi grida:

“Devi aspettare quella giusta”

Le parole mi escono spontaneamente dalla bocca:

“È tutta la vita che la aspetto!”

Segue una profonda risata.

Ancora una volta l’oceano e l’onda come sintesi perfetta della vita, non è l’onda che ti schiaccia e ti fa male per cui devi remare, non è l’onda che chiude e ti spazza via quella che devi inseguire, ma l’onda che apre e ti fa correre alla sua stessa velocità, l’onda che ti avvolge per poi farti uscire urlando è quella che vuoi.

L’oceano sente che hai capito, e ti ricompensa con uno dei tubi migliori della tua vita”.

Un surfista con il suo cane
Praia Grande -Sintra, Portogallo
L'immagine di copertina non è un disegno, ma una foto che scattai quel giorno, appena uscito dall'acqua.

Questo articolo è volutamente non ottimizzato SEO.

Continua ad ispirarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti su ““Devi Aspettare quella Giusta””