fbpx
Surf Travel Blog by Grillo, traveling Kitesurf Instructor
Salto Kitesurf

La Lezione di Salti


Entra nel mood dell’articolo premendo play per ascoltare questa canzone mentre lo leggi.
(“Alza il volume, fai incazzare i vicini” cit.)

Per un istruttore di Kitesurf le lezioni di perfezionamento, e quelle di salti soprattutto, sono indubbiamente le più divertenti. Purtroppo costituiscono una minima parte del lavoro di un Istruttore che, com’è normale, passa il 90% del suo tempo a fare corsi base.

La Lezione di “Salti”

Il vecchio Johnny, head instructor della mia scuola in Sardegna, nel plan del giorno ha una Lezione di Salti. Ovviamente le lezioni migliori se le tiene per lui, il bastardo (lo sai che ti voglio bene Johnny).

L’allievo è un ragazzo italiano sulla quarantina che abbiamo conosciuto i giorni precedenti. Vive dall’altra parte del mondo, sa già andare in Kite ed è in Italia solo per le vacanze, parte quindi piuttosto gasato.

La lezione è nel plan per il pomeriggio. Ovviamente la previsione per quel giorno è cambiata e non soffia nemmeno una bava di vento.

Con gli altri ragazzi del team ce ne stiamo in spiaggia ad aspettare che arrivi il vento, ma pare non ci sia niente da fare.

Johnny vede sfumare la sua lezione di salti:

“Adesso arriva il ragazzo della lezione di salti… capirai”. 

Decidiamo quindi di organizzargli uno scherzo.

Arriva  il ragazzo per la lezione, con la faccia di chi sa già che per quel giorno rimarrà asciutto. Peraltro è il suo ultimo giorno di vacanza…

“Beh ragazzi… quindi niente oggi…”

“No, te la facciamo lo stesso la lezione! Sei pronto?”

Johnny fa partire “Jump Around” degli House of Pain dal Cellulare.

“Sei Pronto??”

Al ritornello cominciamo a saltare su e giù come dei cretini, braccia al cielo.

“Salta! Salta!!!””

“Jump!”

“Jump!”

“Jump!”

“Everybody Jump!”

“Jump!”

“Jump!”

“Jump!”

“Everybody Jump!”

Il resto della spiaggia guarda divertito la scena delirante di noi che saltiamo su e giù ridendocela di gusto.

“Allora”, dice Johnny “Ti sei divertito?”

“Si!”

“Ti è piaciuta la lezione di salti?!”

“Si!!!”

Io: “Benissimo, fanno 60€”.

La Tecnica di Salto in Kite

Su Youtube trovate centinaia di video per imparare a saltare con il Kite e per migliorare la tecnica, ma il più divertente è sicuramente questo di Dimitri Maramedines di EPIC Kiteboarding che insegna a saltare al suo segretario. Vi consiglio anche gli altri video del suo canale, che sono molto spassosi ma danno anche dei buoni consigli tecnici.

Ovviamente prima di pensare di saltare in alto impara bene la tecnica di base e costruisci l’altezza dei tuoi salti gradualmente ed in base alla tua capacità ed esperienza. Saltare con il Kite è soprattutto una questione di timing, dovrai lavorare un sacco sulla tecnica per saltare in alto.

Il Woo per registrare i tuoi salti

Se stai prendendo davvero sul serio la disciplina del big air potresti  pensare di comprarti un WOO, un sensore da attaccare alla tavola che registra l’altezza dei tuoi salti, quelli degli amici e fornisce le classifiche con i salti più alti di ogni spot. Da poco è stato introdotto anche il freestyle mode che, grazie all’inteligenza artificiale, capisce i trick che stai facendo e gli attribuisce un punteggio.

Capisci meglio come funziona il WOO, guarando questo video e gasati!

L’azienda ha di recente rilasciato anche il WOOvie Editor, un editor intelligente che puoi collegare a qualsiasi videocamera o cellulare, che riconosce e ritaglia automaticamente le tue manovre, salvandoti quindi un sacco di tempo in fase di editing dei tuoi video! (Occhio: al momento WOOvie è disponibile solo per Mac)

Credits:
Grazie a Simone Tomasi per la foto di copertina, scattata in Sardegna a Porto Pollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.